Una strada che conduce all' identificazione certa dell'origine della cannabis light

Vista l’ambiguità che si nasconde dietro la provenienza delle piante di Canapa Sativa, Certottica – Istituto italiano per la certificazione di prodotti ottici, e importante realtà di Belluno attiva in tutto il mondo – insieme all’Università Ca’ Foscari di Venezia, ha pensato ad un progetto tutto italiano che nasce proprio dalla volontà di definire l’origine di produzione della cannabis light, tutelando inoltre i produttori e le proprie coltivazioni secondo un metodo preciso di tracciabilità che riuscirebbe a indicarne appunto il luogo di provenienza, dando inoltre maggiore valore e importanza alla canapa italiana.
Si procederà con dei campionamenti fatti in tutta Italia raccogliendo parti della pianta su cui saranno fatte le analisi dei metalli contenuti in essa e analisi isotopiche su elementi come il carbonio, azoto e zolfo. Le più importanti sono le analisi sugli isotopi, in quanto sono degli elementi fortemente caratterizzanti e direttamente collegati con le condizioni della zona di coltivazione, come latitudine, altitudine, condizioni climatiche.
Questo per le aziende agricole sarà un valore aggiunto garantendo ovviamente la certificazione del prodotto.
Tale metodo di identificazione viene già utilizzato per il Grana Padano, per l’aceto balsamico, per i vini e anche per altri elementi, e permetterà di fare anche altre valutazioni sui prodotti derivati dalla cannabis light come oli e farine, sempre in tutela delle protezioni italiane
Questo progetto sarà dedicato interamente alla pianta: si potranno fare alcune valutazioni anche sui prodotti derivati, come oli e farine, tutelando in questo senso le produzioni italiane rispetto a quelle estere e tutelando anche i consumatori in modo che possano fare una scelta consapevole al momento dell'acquisto.
Saranno coinvolte inoltre molte aziende e associazioni e sarà una stretta collaborazione con diverse realtà del territorio.
La speranza degli ideatori è che questo progetto possa trovare quanti più dei sostenitori possibili e trovi una reale continuità magari sfociando in ricerche più approfondite o intrecciandosi con altri studi dedicati alla canapa sativa.

Novità

Chi puo' coltivare Canapa Sativa? Canastyle fa chiarezza sull'argomento!
Il quadro normativo italiano relativo al mondo della Cannabis risulta ancora abbastanza complesso e...
continua
..La canapa sativa come cura per il tuo umore!
Dagli studi condotti è risultato che la cannabis light riduce i sintomi di ansia, stress e...
continua